I nostri partner, p.f. vogliate osservare


Grande successo del primo Incontro pratico per i quadri di cantiere


Quadri dell’edilizia Svizzera è l’organizzazione nazionale numero 1 per i quadri di cantiere ed è presente in tutte le regioni con un totale di 40 sezioni. La sezione Ticino conta già quasi 50 soci. I punti di forza dell’associazione sono la formazione e lo scambio di esperienze fra i quadri di cantiere. In Ticino, Quadri dell’edilizia Svizzera desidera promuovere questi scambi attraverso l’organizzazione di incontri pratici regolari. Il primo si è tenuto il 30 settembre 2017 a Chiasso con la partecipazione di 30 persone.

Il primo incontro pratico ha avuto come tema la sicurezza sul lavoro nell’ambito dei ponteggi. La trasmissione delle conoscenze e lo scambio di esperienze da parte di Lawil e Suva ha riguardato in particolare i seguenti punti: Base di appoggio: preparazione e responsabilità / Scale: sbarramento durante i lavori a tappe, indicazione del carico utile / Piattaforme: montaggio e statica, carico utile, cartelli / Mensole interne: scelta delle diverse larghezze / Modifica di ponteggi: responsabilità e prescrizioni / Classe di carico: larghezza, lavori diversi / Carico utile: altezza di montaggio massima – mensole interne / Costruzione nuova: sopraelevazione – altezza minima rispetto all’altezza grezza attuale dell’edificio / Casserature: spessore e distanza – ancoraggi esterni / Ancoraggi: esecuzione corretta – sistemi di ancoraggio alternativi – smontaggio degli ancoraggi – numero minimo di ancoraggi.

Relatori e partecipanti
I relatori specializzati che hanno preso parte all’incontro sono attivi presso Implenia, Lawil e Suva: Giacomo Grignoli, Architetto, direttore dei lavori, Implenia Svizzera SA / Paolo Scacchi, Architetto ETHZ, direttore di progetto, Implenia Svizzera SA / Gioas Büchler, tecnico, responsabile per la sicurezza, Lawil Ponteggi SA, Quartino / Nicola Skory, impresario costruttore dipl., specialista in materia di sicurezza, Suva Bellinzona. Il gruppo dei partecipanti era composto da direttori dei lavori, ingegneri civili, capi cantiere e capi muratori: Alberto Baiamonte, Marco Barbieri, Sebastian Bäschlin, Germano Bernasconi, Raffaele Cattaneo, Edoardo Chiappini, Daniel Conti, Claudio Coppini, Fabio Della Casa, Daniele D’Onofrio, Giuseppe Farina, Dario Firsech, Lorenzo Guaita, Andrea Mereghetti, Paolo Nesa, Samanda Pace, Andrea Ragazzi, Alessandro Raniero, Giuliano Romani, Gianpaolo Trechi, Manuela Valladolid Chorda.

Standing Lunch e programma 2018
Il presidente della sezione Ticino, Alberto di Crescenzo, verso mezzogiorno ha invitato i partecipanti a tornare al luogo di partenza per chiarire ancora alcune tematiche. Tutti i relatori, quale ringraziamento, hanno ricevuto una bottiglia in regalo. Rut Verdegaal, direttore di Quadri dell’edilizia Svizzera, ha ringraziato per l’ottima organizzazione e per l’attiva partecipazione dei presenti. Un applauso ai relatori ha concluso la vista. Nel frattempo la ditta di catering Il Mattarello di Balerna aveva provveduto a preparare lo standing lunch. Per iniziare è stato servito un antipasto per poi continuare con un ottimo risotto all’uva americana e formaggio di monte. I presenti si sono sistemati ai tavoli per brindare con un buon vino ticinese. Successivamente si sono intavolate ulteriori discussioni fra i vari gruppi in presenza dei relatori. La data del prossimo incontro pratico per i quadri di cantiere del 2018 è già in fase di definizione.

Olten, 13 ottobre 2017

Galeria